Was there life before computer?

gli strumenti di calcolo prima dell'era digitale


Volvelle e slide chart


Le volvelle, o infografiche, sono strumenti formati da due dischi concentrici, normalmente di cartoncino, di cui il superiore ha una maschera traforata che mostra le informazioni marcate sul disco inferiore a seconda della rotazione, come il disco orario che abbiamo in auto. Non hanno scale logaritmiche ed utilizzano spesso i principi della nomografia. Le slide chart sono uguali ma di forma rettangolare. Sostituiscono l'esplorazione manuale delle tabelle per identificare gli astri, aiutare nel primo soccorso, calibrare le miscele di colori o scegliere il vino per un pasto elegante. Fu Matthew Paris, un monaco benedettino del 1200, il primo ad integrarne una all'interno di un libro. Al tempo i tomi erano pesantissimi e per consultarne le tabelle circolari, utilizzate per calcolare le festività religiose, bisognava girarvi attorno: Paris si accorse che era più comodo far girare le tabelle ed applicò un disco di carta mobile alle pagine.

Petrus Apianus nel 1500 creò vere opere d'arte, con incisioni dipinte a mano e destinate alle corti, ma con l'introduzione della stampa cominciò la produzione di modelli più piccoli ed economici.

Volvelle, Petrus Apianus 1540

Volvelle inserita nelle pagine di un libro, Petrus Apianus 1540

Dalla fine dell'800 le volvelle furono diffusissime ed ancora oggi sono molto apprezzate, trovano infatti rapida ed istintiva soluzione ad una innumerevole quantità di problemi.

Due volvelle del secondo dopoguerra

Due volvelle del secondo dopoguerra

   

Disco orario e volvelle per il calcolo del DNA

Volvelle inserita nelle pagine di una rivista, 2012

Volvelle inserita nelle pagine di una rivista, 2012

Le slide chart sono volvelle di forma rettangolare, molto simili ai regoli, costruite anch'esse in cartoncino o in plastica; la loro diffusione cominciò negli anni '40 e vengono comunemente chiamate perrygraf dal nome del principale produttore, tuttora attivo.

Perrygraf, ca. 1948

Perrygraf, ca. 1948

Slide chart medica

Slide chart medica per ambulatorio radiologico, anni '50

Ideali come supporto pubblicitario trovano impiego in svariati campi, specialmente nel settore degli assemblaggi dove consentono di identificare rapidamente le specifiche richieste. La loro grafica è così intuitiva da essere ripresa in molte applicazioni e programmi.

Slide chart per elettrotecnici, anni '60

Slide chart automobilistica, anni '50

Slide chart per il calcolo del consumo carburante, anni '70

Slide chart aeronautica

Slide chart aeronautica moderna con nomogramma di decollo

Slide chart per la determinazione di parametri industriali, 2000

Programma per lo stesso utilizzo, 2013




Calcolare con la slide chart musicale

Slide chart musicale

La slide chart musicale Trascacco

I musicisti hanno necessità di trasportare un brano musicale da una tonalità ad un'altra, individuare le principali scale in qualsiasi tonalità, visualizzare una data nota sul rigo musicale in chiave di violino e di basso, tradurre dalla notazione italiana a quella internazionale.

Proviamo a ricavare, utilizzando la slide chart Trascacco, le triadi di note che compongono gli accordi maggiori, minori e diminuiti di tutte le tonalità.

Esempio: per costruire un MI maggiore (MI+) o un MI minore (MI-) o un MI diminuito (MI dim) trascinare il cursore fino a leggere nella finestra della nota base MI; ora sulla finestra degli accordi si potrà leggere la triade di note per il maggiore MI, SOL# e SI, per il minore MI, SOL e SI e per il diminuito MI, SOL e SI.

Suonate adesso queste tre note insieme od arpeggiate: starete eseguendo un MI maggiore, minore o diminuito.

Slide chart musicale Trascacco

Slide chart musicale in forma di applicazione per smartphone




Nicola Marras 2008

      

Valid CSS 3!      Valid HTML 4.01!

Se visualizzate questa pagina priva del menù laterale
di navigazione cliccate sul banner per rientrare nel sito